E’ un’intervista particolarmente interessante quella rilasciata da Kimi Raikkonen ad Autosport. Il finlandese, il cui contratto con la Ferrari è in scadenza nel 2017, ha parlato soprattutto di come la squadra abbia provato a reagire alle difficoltà durante l’anno.

“E’ inutile negarlo, abbiamo sofferto per i risultati che non sono stati quelli che ci aspettavamo a inizio stagione. Ma io posso solo ringraziare tutti i ragazzi del team che, nonostante tutto, hanno lavorato sodo fino all’ultimo cercando di imparare dai propri errori e provato a migliorare in ogni modo. Ed è per questo lavoro che sono convinto che il prossimo anno partiremo da una situazione più forte e che vedremo una bella lotta per il titolo. La mia stagione positiva? Sì, ma anche in questo caso i risultati sono stati ben lontani da quelli sperati”, queste le parole di “Iceman”, Kimi Raikkonen.