Sergio Marchionne ha parlato della Ferrari a margine del Salone dell’Auto di Detroit. Il presidente ha fatto il punto sullo sviluppo della vettura che affronterà il Mondiale 2017, stando però attento a non ripetere i proclami dello scorso anno quando pronosticò una rossa allo stesso livello della Mercedes.

“Non farò come lo scorso anno e per i pronostici aspetto il responso della pista. Quello che però posso dire è che i ragazzi stanno lavorando alla grande: si sono fermati solo due giorni durante le feste, la macchina sembra stia crescendo bene e il motore al banco sta girando alla grande. Il nuovo regolamento ha catalizzato tutte le attenzioni”, le parole di Marchionne che poi ha continuato: “C’è molta più trasparenza nell’attuale gruppo di lavoro, avrei dovuto intervenire con più forza già in passato ma non l’ho fatto per rispetto del precedente team. Il mio futuro da Presidente: chissà, nel 2018 scade il mio mandato da amministratore delegato di FCA…”.